Domanda:
È possibile bruciare il caffè durante la preparazione?
BiscuitBaker
2015-01-29 23:08:39 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Conosco alcune persone che si rifiutano di bere in grandi catene di caffè perché dicono che il caffè che producono ha un sapore "bruciato".

È effettivamente possibile bruciare il caffè durante la preparazione o è il sapore che hanno? ti lamenti di venire da qualcos'altro?

Non per ottenere tutti gli [scettici] (http://skeptics.stackexchange.com) su di te, ma c'è una fonte che puoi citare per l'affermazione che le grandi catene bruciano il loro caffè mentre * preparano *? Ho sempre sentito dire che bruciano i fagioli mentre li tostano, ma non ho mai sentito parlare del processo di produzione della birra.
@abbyhairboat Hai ragione in quanto questo probabilmente deriva da un mio malinteso. Ho fatto del mio meglio per riformulare la domanda in modo che abbia lo stesso significato senza fare affermazioni non supportate, ma se qualcuno può suggerire miglioramenti, sono aperto a loro!
Il "bruciato" si riferisce alla tostatura eccessiva di quasi tutte le loro varietà di fagioli. A meno che tu non usi una pentola a pressione, l'acqua non supererà i 100 gradi Celsius, quindi no, non puoi bruciarla durante il processo di preparazione.
@PoloHoleSet Il caffè brucia a 96 gradi Celsius, quindi l'acqua bollente a 100 gradi Celsius lo brucerà.
@mikemaccana - Sono stato corretto per non essere in grado di masterizzarlo. Il "bruciato" si riferisce alla tostatura eccessiva dei fagioli, perché ne sono decisamente colpevoli, ma è bene imparare cose nuove. Grazie.
Otto risposte:
#1
+14
Mayo
2015-01-29 23:37:11 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Bruciare? Ho sentito che alcune grandi catene "bruciano" i chicchi durante la tostatura :-) Ma non durante la preparazione.

Una delle principali catene di caffè, che si vede in quasi ogni altro angolo in alcuni posti, è nota per la loro scuro, arrosto "bruciato". A molte persone piace questo gusto pungente e lo associano alla caffeina e al loro risveglio mattutino.

Altre persone trovano che questo arrosto "bruciato" sia opprimente e considerano questo arrosto pesante distruttivo quando si usa l'alta qualità fagioli. In ogni caso, la combustione avviene all'arrosto, non durante la preparazione.

Che grande catena di caffè potrebbe essere ...
E il caffè solubile in tazza? Trovo che alcune caraffe rendono l'acqua un po 'più calda di altre, e versare l'acqua prima del latte conferisce un sapore molto forte di bruciato. Questo non conterebbe come bruciare "durante la preparazione"?
Non so niente del caffè solubile.
Chiamami un po 'tardi nella conversazione, ma preparare il caffè istantaneo è considerato preparare il caffè ..?
#2
+8
TheFontSnob
2015-01-30 01:44:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho preso un caffè che sapeva di bruciato in molti ristoranti più economici e dalle comuni macchine da caffè nelle case. È stato uniformemente roba che è stata seduta su uno scaldino per molto tempo (tipo, un'ora o più) dopo la preparazione. Mantenere il caffè in calore dopo l'erogazione lo "fa cuocere", proprio come se si tiene una zuppa o una salsa a fuoco lento lo si riduce. Tuttavia, ha l'effetto opposto sul caffè che su salse o zuppe; invece di renderlo più ricco, distrugge i composti aromatici più delicati e lo fa diventare bruciato. Anche riscaldare il caffè nel microonde può renderlo più simile a un posacenere che al caffè.

#3
+7
Suspended User
2015-03-28 02:47:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Dipende dal metodo di preparazione. I metodi di preparazione in cui i fondi sono esposti direttamente a una fonte di calore (turca, ad esempio) potrebbero consentire ai fondi di essere riscaldati al punto che hanno iniziato ad arrostire / cuocere / bruciare (di nuovo). La maggior parte dei metodi di preparazione, tuttavia, ha solo i fondi esposti all'ebollizione o vicino all'acqua bollente che è ~ 210F e inferiore a quanto sarebbe necessario per iniziare a cuocere / arrostire / bruciare nuovamente i chicchi di caffè.

Molte di queste altre risposte parlano effettivamente di bruciare o cuocere il caffè conservato dopo che è stato preparato.

Per quanto riguarda la tua domanda sulle grandi catene, la mia convinzione è che il gusto bruciato che la maggior parte delle persone prova sia un problema di branding. Il caffè leggermente tostato o tostato medio avrà un sapore più simile al chicco da cui proviene o alla sua origine. Più scuro si arrostisce, più i sapori di origine scompaiono e vengono sostituiti da quelli di tostatura del chicco. Come accade, i sapori di origine del caffè tostato svaniscono molto rapidamente (a volte in meno di una settimana). Tuttavia, i sapori di tostatura sembrano persistere un po 'più a lungo. Le grandi catene tostano il caffè perché rende più facile produrre in modo coerente con lo stesso gusto e il sapore di quei chicchi tostati scuri rimarrà un po 'più a lungo (meno problemi di spedizione e conservazione).

#4
+3
PJNoes
2015-03-28 01:09:37 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Sì, il caffè può essere bruciato durante l'erogazione. Quando una pentola vuota si trova sull'elemento riscaldante della macchina da caffè di un ristorante, può diventare molto calda. Quando il primo flusso di un nuovo ciclo di infusione colpisce il fondo della pentola, bolle molto rapidamente, producendo un odore e un gusto orribili che infondono l'intera pentola.

Oltre alla bollitura dell'acqua, i vari composti organici presenti nel caffè vengono sottoposti a temperature ben superiori al punto di ebollizione dell'acqua per un breve periodo, fino a quando il volume del caffè nuovo non raffredda il fondo della pentola abbastanza per fermare l'ebollizione. Il personale esperto sa di lasciare un po 'di acqua limpida sul fondo della pentola per evitare che la temperatura si alzi troppo prima che la pentola successiva sia infusa.

#5
+2
Damian Bast
2016-01-22 17:23:05 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Oltre a tutte le ottime risposte (la maggior parte del sapore di bruciato è tipico del fondente, ad es. l'arrosto italiano), voglio menzionare qualcosa che ho incontrato durante il mio periodo come barista:

Quando ho un portafiltro ( macchina espresso professionale, come si usa per il cappuccino ecc.) a volte capita di preparare (es. attaccare la maniglia con il caffè alla macchina) e poi qualcosa esce e non si avvia subito il processo di estrazione. Quello che succede allora è che la macchina calda riscalda il caffè macinato. Il che a sua volta si traduce in un sapore bruciato del caffè se lasciato incustodito abbastanza a lungo. La mia ipotesi plausibile è che (a causa del fatto che il caffè macinato ha una superficie molto grande / particelle molto piccole) il caffè viene bruciato / tostato ancora più a bassa temp.

Si noti inoltre che l'acqua è a soli 94 ° C ma non è necessario che l'ambiente metallico sia così "freddo". Come dovrebbe essere in grado di mantenere la temperatura dell'acqua anche se si prepara molto caffè.

#6
+1
user1983
2016-01-22 10:22:43 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È un nome un po 'improprio. Questo in realtà accade sia nel tè che nel caffè, non si "brucia" realmente il caffè (o secondo la mia esperienza il tè), ma temperature eccessivamente elevate rilasciano sostanze chimiche chiamate tannini che possiedono un sapore amaro o "bruciato".

Benvenuto in Coffee SE! Interessante - esp. perché i taninn sono (almeno) a volte i benvenuti, sia nel tè che nel vino. Puoi elaborare un po 'la tua risposta? O fornire qualche fonte per ulteriori letture (specialmente oltre a wikiped :))?
#7
+1
Ian Bersten
2019-11-15 07:17:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La parola amaro viene usata per descrivere due cose diverse. Può esserci amarezza in un caffè a causa di un'estrazione eccessiva che causa la presenza di tannino nell'infuso. Questo può accadere con caffè tostati chiari che sono sovraestratti e con caffè tostati scuri. Il caffè bruciato è anche descritto come caffè amaro quando è davvero un sapore bruciato. C'è molta confusione su questa nomenclatura.

Prova a modificare alcuni riferimenti, ad es. sul tannino del caffè sovraestratto.
#8
  0
NMSven
2015-06-13 00:01:40 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Penso di sapere di cosa stai parlando, la domanda è se un produttore di birra a vapore può bruciare il terreno durante l'erogazione a causa della temperatura più alta rispetto a un birraio a pompa: ecco un link che potrebbe aiuto

Considera l'idea di spiegare le informazioni contenute nel collegamento.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...