Domanda:
In che modo la dimensione della macinatura del caffè influisce sul gusto del caffè
Paul Sheldrake
2015-01-28 06:29:53 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Ho una rettificatrice con molte impostazioni diverse. Anche tra le categorie Fine e Media ci sono sotto livelli di macinatura. Non sono sicuro di come si relazionano al sapore del caffè. Esiste qualche ricerca che dimostri come la macinatura influisce sul gusto dei diversi tipi di arrosti?

enter image description here

Che macinacaffè è quello? Le risposte potrebbero essere più specifiche se ci fornisci queste informazioni
@PythonMaster, sembra un Capresso Infinity dalle inserzioni che ho trovato di prodotti in vendita.
Tre risposte:
#1
+14
TheFontSnob
2015-01-28 06:53:41 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Il motivo principale per le diverse macinature sono i diversi processi di produzione della birra. Se l'acqua viene esposta ai fondi per un periodo di tempo molto breve (ad esempio, 10-15 secondi per l'espresso), è necessaria una macinatura più fine per fornire una superficie sufficiente per estrarre il caffè dai chicchi. Se il tempo di preparazione è lungo (ad esempio, i ~ 4 minuti di stampa francese), è necessaria una macinatura grossolana per evitare di estrarre eccessivamente i fondi e ottenere qualcosa di troppo amaro da bere.

Questo è davvero il cuore di esso. Se la macinatura è troppo grossa per il tuo metodo di preparazione, il tuo caffè risulterà sottoestratto, debole e acido. Se è una macinatura troppo fine, il caffè finisce per essere troppo estratto e amaro. Il tuo macinino è una buona marca; se hai ancora il manuale, include una guida al metodo di macinatura e fermentazione. In caso contrario, il sito capresso.com include versioni PDF.

+1 Per le info! Quindi dipenderà dal tempo impiegato per fare il caffè?
Questa è la regola pratica, sì. Mi sono reso conto dopo aver pubblicato la mia risposta che non avevo risposto alla tua domanda sugli arrosti, ma questo perché ogni arrosto è più una "costante", stabile dentro di sé, mentre la macinatura e il metodo di preparazione sono dove il bevitore ha il controllo.
#2
+5
Ecnerwal
2017-05-28 05:50:10 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Nel tuo titolo menzioni la coerenza della macinatura. Questo è diverso ma correlato alla dimensione della macinatura: una macinatura incoerente (come una "smerigliatrice" del tipo a lama rotante) avrà dimensioni su tutta la mappa, dalla polvere a mezzo chicco. La polvere verrà estratta in modo eccessivo e il mezzo fagiolo non apporterà molto sapore.

Una macinatura consistente (una con particelle in un piccolo intervallo di dimensioni, né eccessivamente grandi né eccessivamente piccolo) rende più fattibile il contributo di tutti i fondi di caffè alla bevanda senza estrarre eccessivamente nessuno dei fondi, rendendo così possibile ottenere una tazza di caffè più prevedibile, senza aromi sgradevoli da qualche parte dei fondi e nessun sapore da un'altra parte.

Avere un controllo preciso sulla dimensione della macinatura in un macinino coerente rende possibile regolare la macinatura per produrre la tazza migliore (secondo i tuoi gusti) nell'attrezzatura che hai per la preparazione.

#3
+4
Better Coffee
2017-05-31 23:37:48 UTC
view on stackexchange narkive permalink

È già stato affermato che le dimensioni di macinatura cambieranno a seconda del metodo di preparazione della birra.

Ecco una rapida analisi di quale dimensione di macinatura si allinea con il tipo di birra (le più popolari).

Tieni presente che i gusti di tutti sono diversi, potresti dover apportare piccoli aggiustamenti per trovare i tuoi.

  • Grosso - French press, Cold Brew

  • Da Medio a Medio / fine - Gocciolamento manuale, Gocciolamento automatico

  • Fine - Espresso, turco

Potresti trovare utile questa risorsa.

Buon caffè!



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...