Domanda:
Come si decalcifica una macchina espresso (e quanto spesso)?
Felix
2015-01-30 02:54:47 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Uno degli elementi comuni per la manutenzione regolare di una macchina da caffè espresso è la rimozione del calcare, per rimuovere l'accumulo di minerali all'interno della macchina (in particolare l'elemento riscaldante).

  • Con quale frequenza devo fare questo?
  • Quali sono i vantaggi della decalcificazione regolare?
  • Di cosa ho bisogno per fare questo?
  • Come devo procedere per rimuovere il calcare dalla macchina?
Una risposta:
#1
+9
EdChum
2015-01-30 02:59:35 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Puoi usare una soluzione di acido citrico e alcuni produttori di macchine per caffè espresso lo venderanno appositamente, puoi usare un decalcificante per uso generico, per il quale dovrebbero esserci istruzioni su quanto diluirlo.

Parlando per esperienza dipende da quanto è dura l'acqua dove vivi e dovresti farlo davvero ogni mese se è una zona di acqua dura.

Ho anche scoperto che devo rimuovere il filtro fine dove il caffè viene pompato per rimuovere la guarnizione di tenuta e pulire tutto quanto sopra, sono stato pigro e ho trascurato la mia Gaggia per circa 6 mesi e dopo un paio di anni la pompa a solenoide è morta.

Il metodo meno fastidioso sarebbe quello di utilizzare acqua minerale morbida in bottiglia. Ad esempio, ho iniziato a usarlo solo con il mio bollitore e non c'è accumulo di calcare da quando ho cambiato 1 mese e mezzo fa, mentre prima, usando l'acqua filtrata Brita inizierebbe a mostrare calcare dopo una settimana e avrei bisogno di decalcificare dopo 3 settimane.

Queste sono le istruzioni sulla mia soluzione decalcificante per macchina da caffè:

Aggiungere 100 ml di soluzione a 500 ml di acqua e aggiungere al serbatoio dell'acqua, accendere e corri attraverso la macchina. Quindi fai scorrere 2 serbatoi d'acqua pieni prima di riutilizzarli.

Ricordo che con l'acido citrico dovevi pomparlo e poi lasciarlo per 30 minuti e poi sciacquare completamente alcune volte.

Ecco un video di YouTube di Gaggia su come eseguire questa operazione: https://www.youtube.com/watch?v=4SPkjWJzUJQ

La cosa fondamentale qui è che se non lo si fa, sul filtro metallico e sulle guarnizioni inizia a formarsi del calcare che influisce sulla portata. Questa non è la parte peggiore, tuttavia, come con qualsiasi sistema di riscaldamento che utilizza acqua dura, il calcare duro inibirà le prestazioni di riscaldamento e pompaggio che possono portare a un guasto completo della pompa che è quello che è successo alla mia macchina, consiglio di usare acido citrico (che è un acido debole e sicuro da consumare in forma diluita) e / o acqua minerale in bottiglia.

Devi assolutamente stare molto attento con questo. La cosa piuttosto interessante è che l'uso di un filtro per l'acqua aiuta molto. Ho avuto il mio Classic per circa 3 anni e l'ho aperto per la prima volta circa 5 mesi fa e tutto ciò che aveva era uno strato molto leggero di calcare (questo è con una decalcificazione molto occasionale - una volta ogni 6-10 mesi). Non sto dicendo di non decalcificare, sto solo dicendo che se sai che sei incline a essere pigro almeno filtra / prendi l'acqua in bottiglia per la tua macchina.
@StefanDorunga Ho vissuto a Londra e ora nel sud dell'Inghilterra, l'acqua qui è molto dura, trovo che prima di dover disincrostare il bollitore ogni mese, usavo anche l'acqua filtrata Brita. Ora un bollitore viene utilizzato molto più frequentemente di una macchina per caffè espresso, quindi dipende dalla frequenza di utilizzo e dalla durezza dell'acqua, quindi penso che sarebbe consigliabile qualcosa come 1-3 mesi.
Ho vissuto a Glasgow e Londra e sono d'accordo che Londra ha l'acqua molto dura ma la mia macchina sembra abbastanza a posto. Forse sto sottovalutando come dovrebbe essere effettivamente.
@StefanDorunga la mia vecchia macchina da caffè era una [Gaggia Paros] (http://www.gaggia-parts.co.uk/Gaggia-Coffee-Machines/Manual/Gaggia-Paro) e siccome non decalcificavo troppo spesso, il calcare forma tra il filtro metallico fine dove l'acqua è stata pompata. Questa formava una bella torta bianchissima ea volte era molto scura dove era stata cotta dal calore della pompa. Ero molto pigro ma avrei dovuto decalcificarlo almeno ogni 3 mesi credo, il tuo chilometraggio potrebbe variare come si suol dire.


Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...