Domanda:
Quanto spesso devo cambiare il filtro su un sifone?
Eric Platon
2015-01-30 08:32:20 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Molti sifoni utilizzano un piccolo pezzo di metallo avvolto in un panno sottile. Il pezzo di metallo li rende robusti e mi sembra possano essere usati per molto tempo. Il pezzo di stoffa è solitamente di qualità sufficiente per rimanere in buone condizioni a lungo. Un pezzo di stoffa può però sporcarsi, ruvirsi, ecc.

Quanto tempo consigliate di utilizzare un filtro a sifone? Quali sarebbero i criteri per guidare il cambiamento?

Quattro risposte:
#1
+6
Cat Burston
2015-02-23 17:13:01 UTC
view on stackexchange narkive permalink

In genere ho utilizzato lo stesso filtro in tessuto su un sifone hario per diversi (2-3 probabilmente) mesi di uso continuo (1 o 2 sifoni al giorno). Puliamo il panno dopo ogni utilizzo utilizzando un detergente delicato, acqua calda e una spazzola morbida. Risciacquare molto bene dopo ogni lavaggio. In genere, dopo una settimana circa, immergiamo il panno in oxyclean o simile per un paio d'ore per renderlo super pulito e poi seguiamo con un normale lavaggio e un risciacquo accurato. Il caffè macchia i panni dopo il primo utilizzo, quindi non aspettarti che ritorni allo stesso colore originario, non importa quanto spesso o bene lo lavi.

Quando abbiamo acquistato per la prima volta un sifone, circa cinque anni fa, ci è stato consigliato di conservare il filtro in un barattolo di vetro pieno d'acqua nel frigorifero per evitare che si secchi tra un utilizzo e l'altro. Se non abbiamo intenzione di utilizzare il filtro per un po ', gettiamo il panno, puliamo la parte metallica e lasciamo asciugare.

Puoi anche pulire il filtro (con o senza il panno) nel lavastoviglie, ma consiglierei comunque di risciacquarlo accuratamente in seguito.

I panni sono abbastanza economici e secondo la mia esperienza facili da trovare online, quindi usa il tuo giudizio: se pensi che sia ora di cambiare i vestiti, probabilmente è è ora di usare un panno nuovo!

Grazie per la tua risposta. In breve, prendo il tuo numero come base: cambio ogni 2-3 mesi per un filtro usato quotidianamente, a patto di prenderne cura.
#2
+3
R. Kaszeta
2015-08-14 18:56:44 UTC
view on stackexchange narkive permalink

Aggiungerò la mia routine di pulizia per il mio sifone Yama. Uso i filtri in tessuto Yama standard e la mia routine di pulizia è (a) sciacquare abbondantemente dopo ogni infusione, (b) ogni 10 birre o giù di lì immergerlo nella vodka o everclear per rimuovere più oli e spazzatura accumulati, e (c) fare un ammollo oxyclean dopo circa 50 birre.

In genere, intorno a 100 miscele il filtro inizierà a diventare logoro e lo sostituirò.

#3
  0
Anthony Pham
2015-02-21 21:56:34 UTC
view on stackexchange narkive permalink

La risposta alla tua prima domanda: DEVI USARE UN FILTRO! Come pensi di poter fare un buon caffè di qualità con una qualsiasi caffettiera senza filtro? Lascia passare le cose buone e tiene fuori le cose cattive (se è di alta qualità o abbastanza decente).

La tua seconda domanda. Quindi i sifoni quindi usano filtri metallici, ma sono rari o addirittura non vengono più prodotti. La descrizione della tua stoffa è corretta:

Un pezzo di stoffa può tuttavia sporcarsi, diventare ruvido, ecc.

se non sai quando o come farlo puliscilo. In buona qualità più pulizia, possono essere utilizzati fino a 100 volte o anche di più. In questo sito (che indica tutti i tipi di filtri e come cambiarli), si dice che:

Il mio regime di pulizia per i filtri in tessuto è cambiato nel corso degli anni. I gruppi di filtri in tessuto devono essere puliti subito dopo l'uso con una spazzola morbida e acqua corrente, quindi immersi in una soluzione di acqua ossigenata e bollente. Sciacquare bene dopo e conservare all'asciutto. Questo non danneggerà il panno come lo farà la candeggina, ed uscirà bianco scintillante e senza odori.

Oxyclean è un prodotto simile al detersivo per il bucato. Pulisce rapidamente e bene tessuti e tessuti, ottenendo buoni risultati. L'acqua bollente aiuterà nella pulizia e nella disinfezione del panno. Brucerà letteralmente e ucciderà tutti i batteri nocivi sul tuo panno. È necessario pulire il panno immediatamente dopo l'uso. Ciò manterrà il panno in perfetta forma per un tempo lungo nella sua "vita".

I metodi di pulizia dei filtri di carta sono ovvi. Un utilizzo e vengono gettati direttamente nella spazzatura. Non puoi davvero pulire i filtri di carta.

La pulizia dei filtri in vetro (secondo me) dovrebbe essere pulita subito dopo l'uso. Sono piuttosto rari e si rompono facilmente quando non ricevono cure sufficienti. Basta pulirlo come qualsiasi altro prodotto in vetro. Metti l'acqua su un tovagliolo di carta e puliscilo.

La superficie ruvida (ma non affilata) del centro era il filtro: i fondi di caffè sarebbero rimasti intrappolati nei piccoli canali tra le protuberanze, ma il liquido sarebbe comunque passato attraverso. In pratica questi filtri in vetro consentono il passaggio di una discreta quantità di sedimenti nel caffè preparato. Alcuni lo trovano vantaggioso, altri no.

La scelta di utilizzare questo filtro dipende da ciò che desideri dal tuo filtro.

Le reti di nylon sono facilmente pulibili : sono lavabili in lavastoviglie. Tuttavia, sono fragili e fragili allo stesso tempo. Stai attento con questi ragazzi.

Spero che questo ti aiuti e risponda alle tue domande!

Cosa c'è di sbagliato in questa risposta?
Hm ... beh, l'OP ha appena chiesto quanto spesso cambiare il filtro, non se fosse necessario. Forse hai interpretato male "Quanto tempo ..." come qualcos'altro? E hai scritto un bel po 'su come pulire il filtro (e altri tipi di filtri di cui l'OP non ha chiesto) ma in realtà non hai menzionato nulla su quando è ora di sostituirlo.
Grazie per la tua risposta. Ci sono un sacco di buoni pezzi, ma sì, c'era solo una domanda diretta in fondo. Si prega di proporre modifiche se non era chiaro. Perdona il mio francese.
#4
  0
Dave
2020-04-04 22:24:19 UTC
view on stackexchange narkive permalink

L'ho appena cambiato, 3 anni LOL. Mi sono fatto fare il filtro metallico Yama, non mi è piaciuto, ho lasciato passare troppi sedimenti. Quindi il panno è.

Faccio bollire un pentolino di acqua profonda 1/2 ", spengo il fornello, metto il nuovo filtro in acqua calda che lo ammorbidisce. Taglia il vecchio filtro, pulisco accuratamente il metallo con la barra amico custodi, sciacquare accuratamente, mettere un nuovo filtro.



Questa domanda e risposta è stata tradotta automaticamente dalla lingua inglese. Il contenuto originale è disponibile su stackexchange, che ringraziamo per la licenza cc by-sa 3.0 con cui è distribuito.
Loading...